Formaggini

Quanto piace: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle

I formaggini moneta che ride si presentano in confezione da 280 gr. Alla Coop io li ho trovati nel reparto frigo, vicino allo stracchino e al burro. A differenza di altre confezioni in commercio il risparmio è notevole perché con una spesa poco superiore ad 1 euro si portano a casa ben 16 spicchi di formaggio fuso. Basta un veloce confronto e notere che altre marche hanno prodotti a 8 spicchi con un prezzo decisamente superiore!

Personalmente adoro i formaggini e quindi appena lo ho visti non ho potuto resistere, li ho dovuti comprare!

Ovviamente appena arrivato a casa ho subito scartato la confezione e ne ho assaggiati un paio, giusto per darvi subito un parere, quindi posso dire che a mio giudizio i formaggini moneta che ride rientrano tra i prodotti più buoni di questo marchio.

Si aprono facilmente, non si attaccano alla confezione, hanno un’ottima consistenza e un buon sapore.

Il produttore è IN.AL.PI, una ditta del Nord Italia che mette su mercato ottimi prodotti e quindi capite bene che anche questo non poteva essere da meno.

Voi come li mangiate? Io li utilizzo un po’ ovunque, nei toast, negli involtini, nel brodo, ecc… ma dove il formaggino rende tutto il suo gusto è nel minestrone.

Metteteli in una scodella di minestrone ancora caldo, aspettate un paio di minuti che si sciolgano e gustatevi la vostra cena (o pranzo) con un tocca di sapore in più!

Riporto qui una ricetta presa direttamente dal sito del produttore, che ha una sezione molto interessante e che vi consiglio di visitare… ovviamente noi la ricetta la faremo con i prodotti MCR 🙂

INGREDIENTI
RICETTA

Mettere i formaggini in una ciotola con l’erba cipollina sminuzzata e lavorarli fino ad ottenere un composto ben amalgamato.

Rompere a parte l’uovo e sbatterlo leggermente, aggiungendo un po’ di sale e pepe.

Preparare un piatto con la farina bianca e uno con la farina di mais mescolata con la stessa quantità di farina di semola.

Bagnare leggermente le mani con acqua e procedere col formare delle piccole palline con il composto di formaggio.

Passare quindi, nell’ordine: nella farina bianca, poi nell’uovo e infine nelle farine gialle.

Ripetere un’altra volta questi passaggi per avere una panatura bella spessa, insistendo con la panatura finchè la pallina di formaggino sarà coperta bene su tutta la superficie, e usando dei cucchiai per non rovinare con le mani la panatura.

Portare l’olio in temperatura e friggere 1 minuto, girando i bocconcini velocemente.

Scolare, passare in carta assorbente e servire caldi!


produttore: IN.AL.PI. s.p.a
indirizzo: Via Cuneo, 38 - 12033 Moretta (CN) .
sito web: http://www.inalpi.it
telefono: +39 0172915111
  1. Non sono i formaggini più buoni del mondo… ma si difendono bene e con 1€ di differenza rispetto ai loro principali concorrenti, direi che vale la pena acquistarli 🙂
    Io li uso moltissimo nelle minestre in brodo o di verdure. Da provare con le lenticchie!
    😛

Lascia un commento